L'addio di Barbara Palombelli: Forum (di sera) chiude definitivamente

Scopriamo insieme le novità che si profilano all'orizzonte per Barbara Palombelli e il suo programma 'Lo sportello di Forum'. C'è fermento in casa Mediaset!

Barbara Palombelli, noto volto della televisione italiana e conduttrice dello storico programma 'Lo sportello di Forum', si trova a dover affrontare un momento di incertezza. In arrivo per lei cattive notizie provenienti direttamente dai piani alti di Mediaset.

Il flop di ascolti

Il programma, che era stato raddoppiato con una versione pomeridiana e una in prima serata, ha purtroppo ottenuto risultati deludenti nell'orario preserale. Come riportato dal sito davidemaggio.it, gli ascolti non hanno risposto alle aspettative. Durante i tre giorni di messa in onda, si è registrata una diminuzione progressiva del pubblico. Il picco negativo è stato raggiunto l'ultimo giorno, mercoledì 20 dicembre, con soli 298.000 spettatori e l'1.6% di share. Un calo rispetto al 2,2% del lunedì e l'1,9% del martedì.

Le contromisure di Mediaset

Di fronte a questi dati poco lusinghieri, Mediaset ha deciso di fare un passo indietro. La versione preserale de 'Lo sportello di Forum' su Rete 4 è stata interrotta, ripristinando al suo posto la soap opera 'Tempesta D'Amore', che fa da apripista al programma di Nicola Porro, 'Stasera Italia'.

Le future strategie

E ora che succederà? Le voci di corridoio riportano che i vertici di Mediaset stiano considerando di introdurre, a partire da gennaio 2024, la popolare soap turca 'Terra Amara'. Questa potrebbe essere la mossa giusta per traghettare il pubblico verso il nuovo programma di attualità di Bianca Berlinguer. Una soluzione a basso costo che potrebbe rivelarsi vincente.

Il futuro de 'Lo sportello di Forum'

Nel frattempo, 'Lo sportello di Forum' continuerà ad essere trasmesso nel suo classico slot pomeridiano fino al 6 gennaio 2024, per poi tornare con nuovi episodi dopo la pausa natalizia, il 8 gennaio. Resta da capire quale sarà la mossa successiva di Mediaset per il preserale. Negli anni passati, altre soap come 'Il Segreto' hanno riscosso un buon successo in quella fascia oraria.

Barbara Palombelli e il futuro incerto

Non resta che attendere per vedere come si evolverà la situazione. Barbara Palombelli dovrà far fronte a questa svolta drastica. Ma, come si sa, nel mondo della televisione tutto può cambiare da un momento all'altro. Restiamo in attesa di scoprire come si svilupperà questa vicenda e se 'Lo sportello di Forum' riuscirà a ritagliarsi nuovamente un posto di rilievo nel panorama televisivo.

Il ritorno al passato e le prospettive future

La decisione di Mediaset di interrompere 'Lo sportello di Forum' nel preserale è arrivata dopo solo tre giorni di esperimento a causa dei bassi ascolti registrati. Nonostante il successo di Barbara Palombelli nel pomeriggio, la formula non ha funzionato per il prime time. Così, la rete è tornata alla programmazione precedente, con 'Tempesta D'Amore' che precede 'Stasera Italia'. Nel contempo, Mediaset sta cercando una soluzione a basso costo per far da traino al nuovo programma di Bianca Berlinguer, e potrebbe optare per la soap turca 'Terra Amara'. Mentre 'Lo sportello di Forum' continuerà ad andare in onda nel pomeriggio fino al 6 gennaio, per poi riprendere con nuovi episodi l'8 gennaio. Che ne pensate di questa mossa di Mediaset? Vi piace di più 'Lo sportello di Forum' nel pomeriggio o nel prime time?

L'addio di Barbara Palombelli: Forum (di sera) chiude definitivamente
L'addio di Barbara Palombelli: Forum (di sera) chiude definitivamente


"La televisione è lo specchio del mondo in cui viviamo e il pubblico è il giudice più severo", potrebbe affermare qualunque autore televisivo che si rispetti. E il pubblico ha giudicato, senza appello, la scelta di Mediaset di sdoppiare "Lo sportello di Forum" in una formula serale che non ha convinto. È un monito per le reti televisive: non si può giocare con la fedeltà degli spettatori, che cercano nella programmazione un punto fermo, una coerenza che non può essere sacrificata sull'altare di esperimenti mal calibrati. Il ritorno di "Tempesta D'Amore" al suo posto e l'ipotesi di "Terra Amara" come traino economico ma efficace, dimostrano che a volte la soluzione migliore è anche la più semplice. E mentre la televisione cerca la sua strada tra novità e conferme, una cosa resta certa: il pubblico è sovrano, e sa sempre cosa vuole vedere.

Lascia un commento